certificazione del turismo sostenibile

QUALITÀ E SVILUPPO RURALE SRL offre consulenze per la predisposizione della documentazione ed assistenza tecnica alle aziende che hanno intenzione di intraprendere il percorso di certificazione del turismo ecologico e biologico.

Il World Tourism Organization (unwto.org) in una delle sue dichiarazioni più importanti, enunciava che “lo sviluppo del turismo sostenibile soddisfa i bisogni dei turisti e delle regioni ospitanti e allo stesso tempo protegge e migliora le opportunità per il futuro”. La Carta di Lanzarote del 1995 fissa in modo indelebile le tre regole auree sulle quali deve fondarsi lo sviluppo del turismo sostenibile:
• Le risorse ambientali devono essere protette e garantite;
• Le comunità locali devono beneficiare di questo tipo di turismo, sia in termini di reddito, sia in termini di qualità della vita; ne deve essere rispettata l’autenticità socio-culturale;
• I visitatori devono vivere un’esperienza integrata con la comunità ospitante, nel rispetto dei lavoratori, contribuendo a creare reddito e, in alcuni casi, ad alleviare la povertà.
Il UNWTO, la Carta di Lanzarote e poi l’Agenda 21, contribuiscono ad ufficializzare il paradigma del turismo sostenibile e responsabile, fondato sui pilastri dell’equità sociale, economica e ambientale. Il Codice Mondiale di Etica del Turismo promosso dal UNWTO nel 1999 richiama inoltre a non sfruttare indiscriminatamente, in nome dello sviluppo e della produzione senza limiti e senza regole, le risorse non rinnovabili del nostro pianeta. L’assemblea di AITR del 9 ottobre del 2005 adotta una prima definizione italiana di turismo responsabile e dichiara che è tale solo il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture.

Richiesta Contatto

NOME 
COGNOME 
NOME AZIENDA
P.Iva e/o Codice Fiscale
EMAIL    
TELEFONO
RICHIESTA 

Acconsento al trattamento dei miei dati personali come da : (D.Lgs 196/2003)

Iscrizione Newsletter(D.Lgs 196/2003)