Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

ECCELLENZE DI TORRITA INSERITE NELLE DECO

Il Vin Santo di Montefollonico e i Prodotti dell'Apicoltura tra le DEnominazioni Comunali d'Origine di Torrita di Siena
ECCELLENZE DI TORRITA INSERITE NELLE DECO
L'Amministrazione Comunale di Torrita di Siena ha scelto di tutelare due prodotti tipici del proprio territorio, iscrivendo come De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine) il Vinsanto di Montefollonico e i Prodotti dell'Apicoltura Torritese.
LEGGI ALTRO

LA FIERA DI SAN VITTORINO PROMUOVE I PRODOTTI TIPICI

La fiera dedicata ai prodotti locali ad Acquaviva di Montepulciano sarà anticipata da un convegno al Teatro dei Concordi
LA FIERA DI SAN VITTORINO PROMUOVE I PRODOTTI TIPICI
La nuova edizione della Festa di San Vittorino, presso i giardini dell’ex-fierale di Acquaviva di Montepulciano, è cominciata sotto i migliori auspici. L’appuntamento ormai tradizionale per tutti gli abitanti e per i tanti visitatori giunti dai paesi limitrofi propone una serie di iniziative musicali con artisti di grande richiamo direttamente da Canale Italia tra cui Omar Codazzi, Vanessa Angeloni e Marianna Lantieri. Non mancano poi gli efficienti stand gastronomici per le cene alla festa, con prodotti di eccellenza del territorio.
LEGGI ALTRO

PICI, APPICIATURA ED UNESCO

A Celle sul Rigo evento di apertura della presentazione
PICI, APPICIATURA ED UNESCO
Ieri sera a Celle sul Rigo, in uno scenario mozzafiato nella PIAZZETTA DEL POZZO, è iniziata la fase di condivisione e di informazione della proposta di candidatura della "TRADIZIONE DELL'APPICCIARE" che proseguirà domani 13 luglio a Torrita di Siena nella CASA DELLA CULTURA alle ore 21:00. Partecipa anche tu al sondaggio on-line dal link in basso.
LEGGI ALTRO

BANDO “AIUTI A PROGETTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMMOBILI”

Pubblicato nel BURT il bando per Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili” .
BANDO “AIUTI A PROGETTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMMOBILI”
E' stato pubblicato sul BURT n. 21 del 25/05/2016 Parte III, Supplemento n.84, il bando “Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili” approvato con Decreto Dirigenziale n. 3171 del 16 Maggio 2016. Il bando prevede l’allocazione di 8 milioni di euro di cui 2 milioni riservati, fino a esaurimento, a favore di progetti presentati da imprese colpite da calamità naturali di cui alla D.G.R. 881 del 14/09/2015 e D.G.R.1338 del 29/12/2015 per cui è stato dichiarato lo stato di emergenza nazionale o regionale alla data di pubblicazione sul BURT del bando.
LEGGI ALTRO

AGLIONE DELLA CHIANA: PRODOTTO AGROALIMENTARE TRADIZIONALE

Qualità e Sviluppo Rurale, con alcuni produttori, ha iniziato il percorso di richiesta inserimento dell'AGLIONE DELLA CHIANA, nell'elenco dei Prodotto Agroalimentari Tradizionali della Toscana; azione di tutela del prodotto e di valorizzazione dell'area di produzione
L'AGLIONE DELLA CHIANA può essere inserito nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali, della Regione Toscana, per questo Qualità e Sviluppo Rurale insieme ad un gruppo di produttori ha già iniziata la predisposizione della documentazione da presentare alla Regione Toscana.
LEGGI ALTRO

VALDICHIANA SENESE A FAVORE DELL'AMBIENTE

Approvato dai Consigli Comunali il Piano d'Azione dell'Energia Sostenibile (PAES)- Si conclude l'iter di adesione al PATTO DEI SINDACI
VALDICHIANA SENESE A FAVORE DELL'AMBIENTE
Nel corso del 2013 i comuni della Valdichiana Senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Trequanda e Torrita di Siena), dall'esperienza di Montepulciano [n.d.r. adesione 2011], hanno aderito al PATTO DEI SINDACI:il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Attraverso questo impegno i firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
LEGGI ALTRO