Articoli in Evidenza

E' LEGGE IL COMPOSTAGGIO DI COMUNITÀ DEI RIFIUTI ORGANICI

Il 10 marzo 2017 sono entrate in vigore le nuove regole semplificate per il compostaggio di comunità dei rifiuti organici stabilite dal D.M. 266/2016
E' LEGGE IL COMPOSTAGGIO DI COMUNITÀ DEI RIFIUTI ORGANICI
Il Decreto del MATTM del 29 dicembre 2016,n.266, è stato pubblicato nella G.U. del 23 febbraio 2017 numero 45, e norma l'attività di compostaggio di comunità di quantità non superiori a 130 tonnellate annue, nel rispetto della tutela dell'ambiente e della salute umana.
LEGGI ALTRO

LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI

Approvato definitivamente il testo di legge
LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Senato ha approvato oggi definitivamente la legge per la limitazione degli sprechi alimentari. Tra gli obiettivi principali della norma ci sono l'incremento del recupero e della donazione delle eccedenze alimentari, con priorità della loro destinazione per assistenza agli indigenti. Allo stesso tempo si favorisce il recupero di prodotti farmaceutici e altri a fini di solidarietà sociale. Importante anche il contributo alla limitazione degli impatti negativi sull'ambiente e all'educazione dei cittadini per diminuire gli sprechi alimentari.
LEGGI ALTRO

Digestato in agricoltura

Firmato decreto sull'uso del digestato in agricoltura (27/02/2016)
Digestato in agricoltura
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stato adottato il decreto interministeriale che prevede la revisione delle norme relative all'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, sinora disciplinate dal decreto ministeriale 7 aprile 2006, e nuove norme sull'utilizzazione agronomica del digestato, prodotto dagli impianti di digestione anaerobica.
LEGGI ALTRO

12 MARZO: INIZIATIVA SULL'ECONOMIA CIRCOLARE A MONTEPULCIANO

Per uno sviluppo sostenibile è necessario modificare il sistema economico da tipo lineare a tipo circolare
12 MARZO: INIZIATIVA SULL'ECONOMIA CIRCOLARE A MONTEPULCIANO
Il 12 marzo, dalle ore 10:00 alle ore 17:00, presso la Sala Convegni della Fortezza Medicea a Montepulciano si svolgerà l'iniziativa "ECONOMIA CIRCOLARE- sostenibilità, riuso e green jobs" con interventi di amministratori locali, autorità regionali e nazionali e con interventi di rappresentanti del mondo accademico; la partecipazione è libera e gratuita.
LEGGI ALTRO

DICHIARAZIONE AMBIENTALE DI PRODOTTO: L’ETICHETTA EPD

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto comunica al mercato le prestazioni ambientali di prodotti e servizi e guida il consumatore nelle sue scelte di acquisto sulla base di dati verificabili e comparabili
DICHIARAZIONE AMBIENTALE DI PRODOTTO: L’ETICHETTA EPD
La Dichiarazione Ambientale di Prodotto, in inglese Environmental Product Declaration “EPD”, rappresenta un efficace strumento per dare risalto all’impegno di un’azienda nel ridurre gli impatti ambientali derivanti dal proprio ciclo produttivo relativo ad un bene o alla fornitura di un servizio.
LEGGI ALTRO

RIFIUTI: RILEVANTE PER GLI ENTI TERRORIALI

In Gazzetta Ufficiale del 14 agosto 2015 una disposizione urgente in materia di rifiuti per gli enti territoriali
RIFIUTI: RILEVANTE PER GLI ENTI TERRORIALI
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 188 del 14 agosto 2015 (Supplemento Ordinario n. 49) e' stata pubblicata la legge di conversione 6 agosto 2015, n. 125 del decreto-legge n. 78 del 19 giugno 2015, recante disposizioni urgenti in materia di enti territoriali.
LEGGI ALTRO

POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare risponde con una circolare all'istanza della FIPER in merito all'utilizzo energetico delle potature del verde urbano
POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO
Con nota U.0006038 del 27 maggio 2015 il MATTM risponde alla richiesta di chiarimenti della FIPER in merito alla classificazione dei residui di potatura derivanti da attività di manutenzione verde.
LEGGI ALTRO

10 GIUGNO 2015 | Posted in : energia | Key :

TOSCANA: APPROVATO IL PIANO AMBIENTALE ENERGETICO REGIONALE (PAER)

Con deliberazione n. 10 dell'11 febbraio 2015 è stato approvato dal Consiglio Regionale della Toscana il PAER che andrà sostituire il PIER (Piano Indirizzo Energetico Regionale) e il PRAA (Piano Regionale di Azione Ambientale)
TOSCANA: APPROVATO IL PIANO AMBIENTALE ENERGETICO REGIONALE (PAER)
Il PAER è stato approvato con deliberazione n. 10 del l'11 febbraio 2015, pubblicata nel BURT n. 10 parte I del 6 marzo 2015. Il PAER è uno strumento per la programmazione ambientale ed energetica della Regione Toscana.
LEGGI ALTRO

IL PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO PER L'ANNO 2015 DI QSR

Il progetto di Qualità e Sviluppo Rurale " QR_OSA:l'immagine del food safety" ha ottenuto i patrocini dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dalla Camera di Commercio di Siena e dalla Provincia di Siena
IL PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO PER L'ANNO 2015 DI QSR
E' stato patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dalla Camera di Commercio di Siena e dalla Provincia di Siena il progetto di ricerca e sviluppo di QUALITA' e SVILUPPO RURALE "QR_OSA (Quick Response_Operatore del Settore Alimentare):l'immagine del food safety" in quanto la ricerca ed i risultati attesi sono stati ritenuti d'interesse sia scientifico che per le ricadute positive sulle imprese del settore (ristoranti, pizzerie, bar, ecc.).
LEGGI ALTRO