Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

LA NUOVA GOVERNANCE DI QUALITA' E SVILUPPO RURALE

Cambio di assetto proprietario e di governance
LA NUOVA GOVERNANCE DI QUALITA' E SVILUPPO RURALE
Qualità e Sviluppo Rurale, la società della Valdichiana conosciuta per i suoi progetti d'area cambia il suo assetto proprietario e di governance Qualità e Sviluppo Rurale, fino ad ora guidata dal Prof. Stefano Biagiotti e con partecipazioni dell'Unione dei Comuni della Valdichiana Senese e dell'Amministrazione Provinciale di Siena, dal 22 marzo ha un nuovo assetto proprietario.
LEGGI ALTRO

AGLIONE DELLA VALDICHIANA: LA RICERCA CONTINUA

La ricerca sull'eccellenza della Valdichiana continua
AGLIONE DELLA VALDICHIANA: LA RICERCA CONTINUA
La ricerca sull'eccellenza della Valdichiana continua con un progetto di recupero caratterizzazione e conservazione affidato a Qualità e Sviluppo Rurale e coordinato dal Prof. Stefano Biagiotti
LEGGI ALTRO

30 MARZO 2019 | Posted in : aglione | Key :

AGLIONE DELLA VALDICHIANA RISORSA GENETICA D'INTERESSE DELLA REGIONE TOSCANA

Approvato l'elenco delle segnalazioni delle risorse genetiche e al secondo posto, su quattordici progetti, c'è l'AGLIONE
AGLIONE DELLA VALDICHIANA RISORSA GENETICA D'INTERESSE DELLA REGIONE TOSCANA
Approvato l'elenco di specie di risorse genetiche vegetali di interesse alimentare ed agrario, di maggiore interesse per la Toscana dal punto di vista economico, scientifico o culturale, che necessitano di caratterizzazione, recupero e conservazione
LEGGI ALTRO

LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI

Pubblicata nel BU Regione Toscana n. 12 del 30 marzo 2018 le "Disposizioni per la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti agricoli di esclusiva provenienza aziendale"
LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI
La Regione Toscana, al fine di sostenere e preservare le piccole produzioni agricole locali, con la L.R. n. 12/2018 detta le disposizioni dirette ad agevolare la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti di esclusiva produzione aziendale ammettendo prodotti extra aziendali usati a fini conservativi (sale, zucchero, olio, aceto e similari), destinati alla degustazione effettuata presso l’azienda e alla vendita diretta al consumatore finale nel mercato locale, identificato nel territorio della provincia in cui insiste l’azienda e nel territorio delle province contermini.
LEGGI ALTRO

MANGIARE SOSTENIBILE - INFORMAZIONE E FORMAZIONE

Mangiare sostenibile: sano, con una bassa impronta in termini di uso di suolo e di risorse idriche, con basse emissioni, attento alla biodiversità e agli ecosistemi, ricco di cibi locali e tradizionali, equo e accessibile a tutti
MANGIARE SOSTENIBILE - INFORMAZIONE E FORMAZIONE
In questi ultimi anni, nel comparto agro-alimentare, sentiamo parlare molto di sostenibilità e di prodotti sostenibili, spesso confondendoli con prodotti bio o organici ; ma quanti hanno idea di cosa stiamo parlando?
LEGGI ALTRO

INDICAZIONE DI QUALITÀ: PRODOTTO DI MONTAGNA

Il decreto del MiPAAF che disciplina l'indicazione facoltativa “prodotto di montagna”
INDICAZIONE DI QUALITÀ:  PRODOTTO DI MONTAGNA
Con Decreto Ministeriale n.57167 del 28.07.2017 del MiPAAF, è stata emanata una recente disposizione nazionale per la disciplina dell’indicazione facoltativa di qualità “prodotto di montagna”, istituita dal Regolamento (UE) n.1151/2012 concernente i regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari.
LEGGI ALTRO

LA SUSINA MASCINA NELL'ELENCO DEI PAT NAZIONALI

La susina di Montepulciano inserita nell'aggiornamento dell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali
LA SUSINA MASCINA NELL'ELENCO DEI PAT NAZIONALI
Con Decreto del 14 luglio 2017 numero 54556, a firma del Ministro Maurizio Martina, la Mascina di Montepulciano è stata inserita nell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali.
Grazie al lavoro di Qualità e Sviluppo Rurale la susina poliziana potrà fregiarsi del titolo di PAT (prodotto agroalimentare tradizionale) e pertanto dare evidenza della sua tipicità.
LEGGI ALTRO

VINO E SOSTENIBILITA':CRESCE L'INTERESSE DEI CONSUMATORI

Negli Stati Uniti 2 consumatori di vino su 10 acquistano vini sostenibili certificati ma la platea dei potenziali interessati è almeno il doppio. La difficoltà ad identificarli figura tra i principali ostacoli ad una maggior diffusione di questi vini. E’ quanto emerge da una ricerca di Nomisma Wine Monitor che sarà presentata oggi in occasione del workshop sui vini sostenibili organizzato a Bologna in collaborazione e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.
VINO E SOSTENIBILITA':CRESCE L'INTERESSE DEI CONSUMATORI
Bologna, 10 luglio 2017 – La sostenibilità – in particolare quella ambientale - rappresenta ormai un vocabolo di uso comune e un obiettivo condiviso a livello planetario da cittadini, imprese e politici (ad esclusione forse di Trump) e anche nel caso del vino la sensibilità degli stessi consumatori verso questa tematica aumenta di giorno in giorno. Complici anche gli effetti dei cambiamenti climatici che, a differenza di quanto stimato dagli esperti, si possono ormai toccare con mano quotidianamente (e non solo nel lungo periodo), sono svariati i programmi di sostenibilità attivati in giro per il mondo, dall’Australia alla Nuova Zelanda, dal Sudafrica al Cile, dalla Francia agli Stati Uniti. Nel caso della contea di Sonoma in California (la seconda dello Stato per estensione del vigneto dopo San Joaquin), ad oggi il 60% della superficie vitata è certificata “sostenibile” (circa 14.000 ettari) ma l’obiettivo è di arrivare al 100% entro il 2019.
LEGGI ALTRO

MADE IN ITALY: 2018 ANNO DEDICATO AL CIBO ITALIANO

Comunicato stampa del MiPAAF
MADE IN ITALY: 2018 ANNO DEDICATO AL CIBO ITALIANO
l Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo rendono noto che il 2018 sarà l'anno dedicato al cibo italiano. Ad annunciarlo questa mattina i Ministri Maurizio Martina e Dario Franceschini.
Un patrimonio, quello del Made in Italy agroalimentare, che coniuga saper fare, bellezze artistiche e paesaggistiche, rappresentando uno del migliori biglietti da visita del nostro Paese nel mondo. Il cibo, insieme all'arte, racconta la storia delle nostre terre e delle comunità che le abitano. Un valore immenso che il Governo italiano continua a promuovere e tutelare con iniziative in campo nazionale e internazionale.
LEGGI ALTRO

OBBLIGATORIO IL REGISTRO TELEMATICO DEL VINO

Dal 1 gennaio 2017 obbligatorio e pienamente operativo
OBBLIGATORIO IL REGISTRO TELEMATICO DEL VINO
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che, dal 1 gennaio 2017, sarà pienamente operativo e obbligatorio il registro telematico del vino che consentirà di eliminare i registri cartacei, compresi gli adempimenti connessi con la vidimazione.
LEGGI ALTRO