Articoli in Evidenza

INDICAZIONE DI QUALITÀ: PRODOTTO DI MONTAGNA

Il decreto del MiPAAF che disciplina l'indicazione facoltativa “prodotto di montagna”
INDICAZIONE DI QUALITÀ:  PRODOTTO DI MONTAGNA
Con Decreto Ministeriale n.57167 del 28.07.2017 del MiPAAF, è stata emanata una recente disposizione nazionale per la disciplina dell’indicazione facoltativa di qualità “prodotto di montagna”, istituita dal Regolamento (UE) n.1151/2012 concernente i regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari.
LEGGI ALTRO

E' LEGGE IL COMPOSTAGGIO DI COMUNITÀ DEI RIFIUTI ORGANICI

Il 10 marzo 2017 sono entrate in vigore le nuove regole semplificate per il compostaggio di comunità dei rifiuti organici stabilite dal D.M. 266/2016
E' LEGGE IL COMPOSTAGGIO DI COMUNITÀ DEI RIFIUTI ORGANICI
Il Decreto del MATTM del 29 dicembre 2016,n.266, è stato pubblicato nella G.U. del 23 febbraio 2017 numero 45, e norma l'attività di compostaggio di comunità di quantità non superiori a 130 tonnellate annue, nel rispetto della tutela dell'ambiente e della salute umana.
LEGGI ALTRO

TRACCIABILITA' DELLE BIOMASSE E CERTIFICATI VERDI

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le modifiche al DM 2 marzo 2010 sui certificati verdi e sulla tracciabilità delle biomasse
TRACCIABILITA' DELLE BIOMASSE E CERTIFICATI VERDI
E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (n. 220 del 22-9-2015) il Decreto del MiPAAF 6 agosto 2015 che prevede alcune modifiche al decreto 2 marzo 2010 in materia di emissione dei certificati verdi per le verifiche dei controlli delle biomasse.
Il decreto è costituito da due articoli.
LEGGI ALTRO

MODIFICATO IN TOSCANA IL REGOLAMENTO SULLE PISCINE

E' in vigore il nuovo regolamento di attuazione in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine
MODIFICATO IN TOSCANA IL REGOLAMENTO SULLE PISCINE
Il Regolamento di attuazione della Legge Regionale 9 marzo 2006 n.8 “Norme in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine ad uso natatorio”, emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 5 marzo 2010 n.23/R, è stato recentemente modificato con decreto del Presidente della Giunta regionale 13 maggio 2015 n.54/R.
LEGGI ALTRO

FIRMATO DECRETO REGISTRO UNICO DEI CONTROLLI

E’ stato firmato il decreto relativo al Registro unico controlli agricoli. "Da gennaio – osserva il ministro –mai più doppie verifiche e più efficienza”
FIRMATO DECRETO REGISTRO UNICO DEI CONTROLLI
E' di alcuni giorni fa la notizia che il Ministro Martina ha firmato il decreto per l'istituzione del Registro unico controlli agricoli (RUCI).
Nel mese di maggio la Conferenza Unificata ha approvato la bozza di decreto ministeriale di istituzione del Registro unico dei controlli ispettivi a carico delle aziende agricole nella Legge Competitività.
LEGGI ALTRO

LA PRODUZIONE DEL VINO NOBILE A IMPATTO ZERO: UN MODELLO DI RIFERIMENTO

Con il progetto “Carbon Foot Print”, la città di Montepulciano vince il concorso per le Smart Communities allo Smau di Firenze Un ottimo risultato che vede prevalere il progetto poliziano su altri del CNR, dell’ENEA e del Politecnico di Torino
LA PRODUZIONE DEL VINO NOBILE A IMPATTO ZERO: UN MODELLO DI RIFERIMENTO
Con il progetto “Carbon Foot Print” la città di Montepulciano ha vinto il primo premio al concorso delle Smart Communities. La premiazione si è svolta alla Fortezza da Basso di Firenze, durante lo Smau, alla presenza del neo-Assessore Regionale alle Attività Produttive Stefano Ciuoffo. Con questo eccellente risultato, il progetto – che mira alla riduzione delle emissioni di CO2 e alla compensazione con le “buone pratiche” del ciclo produttivo del Vino Nobile di Montepulciano – diventa ufficialmente un punto di riferimento per analoghe produzioni a livello non solo nazionale.
LEGGI ALTRO

I REATI CONTRO L’AMBIENTE DIVENTANO LEGGE

Approvato definitivamente dal Senato della Repubblica il Disegno di Legge n.1345-B “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente”
I REATI CONTRO L’AMBIENTE DIVENTANO LEGGE
Il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Disegno di Legge, ultima fase dell’iter legislativo per l’entrata in vigore, i cosiddetti “ecoreati”, come ad esempio quelli riconducibili a inquinamento e disastro ambientale oppure omessa bonifica, saranno quindi perseguibili con la reclusione in carcere e multe fino a centinaia di migliaia di euro.
LEGGI ALTRO

REGISTRI ENOLOGICI OBBLIGATORI: AL VIA LA DEMATERIALIZZAZIONE

Al via dal 1 Gennaio 2016 la dematerializzazione dei registri enologici obbligatori che dovranno essere sostituiti con i registri telematici
REGISTRI ENOLOGICI OBBLIGATORI: AL VIA LA DEMATERIALIZZAZIONE
La firma del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali dei decreti attuativi del provvedimento “Campolibero” rende operative, dal 1 Gennaio 2016, una serie di agevolazioni e sgravi burocratici nel settore agricolo e agroalimentare.
LEGGI ALTRO