Articoli in Evidenza

AL VIA FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA PER IMMOBILI PUBBLICI

Approvato il bando per progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici
AL VIA FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA PER IMMOBILI PUBBLICI
Il bando " POR CReO FESR 2014-2020- Azione 4.1.1 -Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici.” approvato con D.D. 10360 del 14.07.2017, é stato pubblicato BURT n° 30 del 26 luglio /2017 (Supplemento alla Parte Terza n. 105). Il bando, con una dotazione finanziaria pari a 8.000.000,00 euro di cui € 4.000.000,00 destinati agli Enti Locali (Comuni, Province, Unioni di Comuni e Città Metropolitana) e € 4.000.000,00 destinati alle Aziende Sanitarie Locali e alle Aziende Ospedaliere, prevede l'allocazione in via prioritaria di risorse pari a 1 milione fino a esaurimento a favore di progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici situati nei Comuni del Parco Agricolo della Piana di cui 500.000 euro destinati agli Enti Locali e 500.000 euro destinati alle Aziende Sanitarie Locali e alle Aziende Ospedaliere.
LEGGI ALTRO

NUOVI INCENTIVI SULLA SICUREZZA: ISI INAIL, IN ARRIVO IL BANDO 2016

L’ INAIL anche nel 2016 investe sulla sicurezza dei lavoratori.
NUOVI INCENTIVI SULLA SICUREZZA: ISI INAIL, IN ARRIVO IL BANDO 2016
Considerato il grande interesse dimostrato nel 2015 dalle aziende, l’INAIL, tramite la Relazione Programmatica 2016/2018, ha annunciato la pubblicazione di un nuovo Bando per il 2016 per sostenere le imprese che investono nel miglioramento della sicurezza dei propri dipendenti.
LEGGI ALTRO

400 MILIONI DI EURO PER GLI INVESTIMENTI NELLE IMPRESE AGRICOLE

Credito, Martina: Grande occasione di investimento nell'agricoltura italiana in collaborazione con la Bei
400 MILIONI DI EURO PER GLI INVESTIMENTI NELLE IMPRESE AGRICOLE
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che la Banca europea degli investimenti ha approvato una linea di credito dedicata agli investimenti nelle imprese agricole italiane per un totale di 400 milioni di euro, che attiveranno prestiti a condizioni competitive per 800 milioni di euro.
LEGGI ALTRO

REGIONE TOSCANA: APPROVATO IL PACCHETTO GIOVANI DEL PSR 2014-2020

La Giunta Regionale Toscana ha deliberato l'atto "Disposizioni per l'attivazione del bando condizionato PACCHETTI GIOVANI" premi da €. 40.000,00 a €. 50.000,00 e aiuti in conto capitale dal 40% al 55%. L'importo messo a disposizione, dalla Regione Toscana, per il "Pacchetto Giovani" nell'annualità 2015 è di €. 40.000.000,00 salvo integrazioni disposte dalla Giunta Regionale
REGIONE TOSCANA: APPROVATO IL PACCHETTO GIOVANI DEL PSR 2014-2020
Con la delibera n. 588 del 04-05-2015, la giunta della Regione Toscana, ha deliberato di approvare le “Disposizioni per l'attivazione del bando condizionato Pacchetto giovani”; di incaricare il Settore “Politiche comunitarie regionali per la competitività delle imprese agricole e agroalimentari” di procedere alla emissione del bando “Pacchetto Giovani“ e di provvedere alla consultazione del Comitato di Sorveglianza del PSR 2014-2020, una volta insediato, per la valutazione dei criteri di selezione adottati nel bando condizionato.
LEGGI ALTRO

GRANDE RISULTATO PER IL SEMINARIO: IL FUTURO E' BIOLOGICO

Il seminario ha riscosso moltissimo successo con oltre 70 partecipanti all'evento nella Sala Master del Palazzo del Capitano a Montepulciano
GRANDE RISULTATO PER IL SEMINARIO: IL FUTURO E' BIOLOGICO
Ha riportato un ottimo risultato il seminario che si è svolto il 23 u.s., oltre 70 presenze tra imprenditori agricoli e tecnici di settore, dal titolo "IL FUTURO E' BIOLOGICO" organizzato da Qualità e Sviluppo Rurale (QSR), Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e Valoritalia.
LEGGI ALTRO

REGIONE TOSCANA: CON IL POR FSE E FESR ARRIVANO 1532 MILIONI

Presentati a Firenze il Programma Operativo Regionale del Fondo Sociale Europeo (Fse) e del Fondo Europeo di Sviluppo (Fesr) 2014-2020 della Regione Toscana che porteranno alla Regione un plafond di risorse rispettivamente di circa 732 e 800 milioni
REGIONE TOSCANA: CON IL POR FSE E FESR ARRIVANO 1532 MILIONI
La Commissione Europea con decisione C(2014) n. 9913 del 12 dicembre 2014 e successivamente con decisione C (2015) n. 930 del 12 febbraio 2015 ha approvato in via definitiva il Por Fse ed il Por Creo Fesr 2014-2020 della Regione Toscana, la quale ha preso atto dell’approvazione rispettivamente con delibera di Giunta n. 17 del 12 gennaio 2015 e con delibera di Giunta n. 180 del 2 marzo 2015.
LEGGI ALTRO

TOSCANA: SOSTEGNI ALLE IMPRESE DEL SETTORE OLIVICOLO ED ORTOFRUTTICOLO

Pubblicato il bando per il sostegno alle imprese operanti nella trasformazione dei prodotti agricoli previsto nella misura A.1.13 azione c del Piano Regionale Agricolo Forestale (PRAF)
TOSCANA: SOSTEGNI ALLE IMPRESE DEL SETTORE OLIVICOLO ED ORTOFRUTTICOLO
E' stato pubblicato nel BURT, di mercoledì 25 febbraio 2015, il Decreto 16 febbraio 2015, n.488 di approvazione del bando di attuazione della misura A.1.13 azione c, per l'annualità 2015. Il bando ha come obiettivo specifico quello di sostenere le imprese di trasformazione operanti in alcuni settori agricoli che stanno affrontando una grave crisi congiunturale dovuta prevalentemente alla riduzione delle produzioni in Toscana a causa dell'avverso andamento climatico.
LEGGI ALTRO

AGEVOLAZIONI FINANZIARIE SELEZIONATE DA QSR

Agevolazioni finanziarie per la sicurezza sul lavoro, acquisto/rinnovo di beni strumentali e acquisto/ampliamento di terreni agricoli
AGEVOLAZIONI FINANZIARIE SELEZIONATE DA QSR
Inail, Ministero dello Sviluppo e ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) hanno reso disponibili nuove agevolazioni alle imprese che intendono migliorare la loro posizione in termini di sicurezza sul lavoro, rinnovare/acquistare beni strumentali e ampliare/acquistare terreni agricoli per lo svolgimento della loro attività economica.
LEGGI ALTRO

LEGGE DI STABILITA' 2015: ALCUNE NOVITA' PER FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI NEL SETTORE AGRICOLO ED ALIMENTARE

La legge di Stabilità 2015 prevede molti interventi a favore delle imprese tra questi alcuni anche a sostegno del comparto agricolo ed alimentare
LEGGE DI STABILITA' 2015: ALCUNE NOVITA' PER FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI NEL SETTORE AGRICOLO ED ALIMENTARE
La legge di Stabilità 2015, nel complesso articolato, prevede alcuni interventi di sostegno al comparto agricolo ed alimentare: erogazioni di anticipazioni finanziarie per gli agricoltori, garanzie ISMEA su mini bond e fondo per gli investimenti nel settore lattiero caseario. Per comprenderne la portata è necessario entrare nel merito.
LEGGI ALTRO