Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

ATTENZIONE ALL’ACRILAMMIDE

Obbligo di adozione misure di attenuazione
ATTENZIONE ALL’ACRILAMMIDE
Gli operatori del settore alimentare che producono e immettono sul mercato prodotti alimentari che contengono i precursori dell’acrilammide sono perciò tenuti al rispetto dello specifico regolamento.
LEGGI ALTRO

LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI

Pubblicata nel BU Regione Toscana n. 12 del 30 marzo 2018 le "Disposizioni per la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti agricoli di esclusiva provenienza aziendale"
LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI
La Regione Toscana, al fine di sostenere e preservare le piccole produzioni agricole locali, con la L.R. n. 12/2018 detta le disposizioni dirette ad agevolare la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti di esclusiva produzione aziendale ammettendo prodotti extra aziendali usati a fini conservativi (sale, zucchero, olio, aceto e similari), destinati alla degustazione effettuata presso l’azienda e alla vendita diretta al consumatore finale nel mercato locale, identificato nel territorio della provincia in cui insiste l’azienda e nel territorio delle province contermini.
LEGGI ALTRO

AIUTI A PROGETTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMMOBILI SEDI DI IMPRESE

E' stato pubblicato sul B.U.R.T il nuovo bando 2017
AIUTI A PROGETTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMMOBILI SEDI DI IMPRESE
E' stato pubblicato sul B.U.R.T n. 45 dell'8/11/2017 parte III- Supplemento n. 162 il decreto dirigenziale n. 15988 del 27/10/2017, allegato alla presente, che approva il bando "POR CReO FESR 2014-2020- Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili sedi di imprese- nuovo bando 2017” .
LEGGI ALTRO

BANDO REGIONE TOSCANA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE IMPRESE

BANDO REGIONE TOSCANA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE IMPRESE
BANDO REGIONE TOSCANA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE IMPRESE
La Regione, nell'ambito della programmazione dei fondi comunitari POR FESR 2014-2020, ha approvato con DGR 1142 del 23/10/2017, allegata alla presente, i criteri essenziali di un nuovo bando per progetti di efficientamento energetico degli immobili rivolto alle imprese che sarà pubblicato entro la metà di novembre.
LEGGI ALTRO

AL VIA FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA PER IMMOBILI PUBBLICI

Approvato il bando per progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici
AL VIA FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA PER IMMOBILI PUBBLICI
Il bando " POR CReO FESR 2014-2020- Azione 4.1.1 -Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici.” approvato con D.D. 10360 del 14.07.2017, é stato pubblicato BURT n° 30 del 26 luglio /2017 (Supplemento alla Parte Terza n. 105). Il bando, con una dotazione finanziaria pari a 8.000.000,00 euro di cui € 4.000.000,00 destinati agli Enti Locali (Comuni, Province, Unioni di Comuni e Città Metropolitana) e € 4.000.000,00 destinati alle Aziende Sanitarie Locali e alle Aziende Ospedaliere, prevede l'allocazione in via prioritaria di risorse pari a 1 milione fino a esaurimento a favore di progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici situati nei Comuni del Parco Agricolo della Piana di cui 500.000 euro destinati agli Enti Locali e 500.000 euro destinati alle Aziende Sanitarie Locali e alle Aziende Ospedaliere.
LEGGI ALTRO

MADE IN ITALY: 2018 ANNO DEDICATO AL CIBO ITALIANO

Comunicato stampa del MiPAAF
MADE IN ITALY: 2018 ANNO DEDICATO AL CIBO ITALIANO
l Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo rendono noto che il 2018 sarà l'anno dedicato al cibo italiano. Ad annunciarlo questa mattina i Ministri Maurizio Martina e Dario Franceschini.
Un patrimonio, quello del Made in Italy agroalimentare, che coniuga saper fare, bellezze artistiche e paesaggistiche, rappresentando uno del migliori biglietti da visita del nostro Paese nel mondo. Il cibo, insieme all'arte, racconta la storia delle nostre terre e delle comunità che le abitano. Un valore immenso che il Governo italiano continua a promuovere e tutelare con iniziative in campo nazionale e internazionale.
LEGGI ALTRO

AGLIONE DELLA VALDICHIANA: SICUREZZA DELLA PROVENIENZA GEOGRAFICA

Con il selenio, i fenoli e i polifenoli è possibile definire la provenienza geografica dell'Aglione, dalla VALDICHIANA
AGLIONE DELLA VALDICHIANA: SICUREZZA DELLA PROVENIENZA GEOGRAFICA
Dallo studio/ricerca è emerso che grazie al selenio, ai fenoli e ai polifenoli contenuti nell'Aglione è possibile definire la provenienza geografica dando risposte ad un mercato, sempre più esigente, sulla rintracciabilità dei prodotti agroalimentari.
LEGGI ALTRO

LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI

Approvato definitivamente il testo di legge
LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Senato ha approvato oggi definitivamente la legge per la limitazione degli sprechi alimentari. Tra gli obiettivi principali della norma ci sono l'incremento del recupero e della donazione delle eccedenze alimentari, con priorità della loro destinazione per assistenza agli indigenti. Allo stesso tempo si favorisce il recupero di prodotti farmaceutici e altri a fini di solidarietà sociale. Importante anche il contributo alla limitazione degli impatti negativi sull'ambiente e all'educazione dei cittadini per diminuire gli sprechi alimentari.
LEGGI ALTRO

PROROGATO, IN TOSCANA, AL 31 DICEMBRE 2016 L’ADEGUAMENTO DELLE PISCINE AD USO NATATORIO

E' stata approvata la proroga dell’adeguamento delle piscine dal 31 marzo 2016 al 31 dicembre 2016.
PROROGATO, IN TOSCANA, AL 31 DICEMBRE 2016 L’ADEGUAMENTO DELLE PISCINE AD USO NATATORIO
La Regione Toscana, con propria Legge del 9 marzo 2016 n.23, ha modificato il comma 1 dell’art.19 della L.R. 9 marzo 2006 n.9 “Norme in materia di requisiti igienico- sanitari delle piscine ad uso natatorio”.
LEGGI ALTRO