Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

ATTENZIONE ALL’ACRILAMMIDE

Obbligo di adozione misure di attenuazione
ATTENZIONE ALL’ACRILAMMIDE
Gli operatori del settore alimentare che producono e immettono sul mercato prodotti alimentari che contengono i precursori dell’acrilammide sono perciò tenuti al rispetto dello specifico regolamento.
LEGGI ALTRO

LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI

Pubblicata nel BU Regione Toscana n. 12 del 30 marzo 2018 le "Disposizioni per la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti agricoli di esclusiva provenienza aziendale"
LA TOSCANA SOSTIENE E PRESERVA LE PICCOLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI
La Regione Toscana, al fine di sostenere e preservare le piccole produzioni agricole locali, con la L.R. n. 12/2018 detta le disposizioni dirette ad agevolare la lavorazione, la trasformazione ed il confezionamento dei prodotti di esclusiva produzione aziendale ammettendo prodotti extra aziendali usati a fini conservativi (sale, zucchero, olio, aceto e similari), destinati alla degustazione effettuata presso l’azienda e alla vendita diretta al consumatore finale nel mercato locale, identificato nel territorio della provincia in cui insiste l’azienda e nel territorio delle province contermini.
LEGGI ALTRO

GUIDA PRATICA ALL’ETICHETTATURA DEGLI OLI D’OLIVA

Un documento per guidare gli operatori nella redazione di etichette di oli d’oliva
GUIDA PRATICA ALL’ETICHETTATURA DEGLI OLI D’OLIVA
Pubblicato dall’Ispettorato Centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari (I.C.Q.R.F.), a settembre 2017, un utile documento per guidare gli operatori nella redazione di etichette di oli d’oliva in linea con la normativa vigente.
LEGGI ALTRO

LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI

Approvato definitivamente il testo di legge
LA LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Senato ha approvato oggi definitivamente la legge per la limitazione degli sprechi alimentari. Tra gli obiettivi principali della norma ci sono l'incremento del recupero e della donazione delle eccedenze alimentari, con priorità della loro destinazione per assistenza agli indigenti. Allo stesso tempo si favorisce il recupero di prodotti farmaceutici e altri a fini di solidarietà sociale. Importante anche il contributo alla limitazione degli impatti negativi sull'ambiente e all'educazione dei cittadini per diminuire gli sprechi alimentari.
LEGGI ALTRO

PROROGATO, IN TOSCANA, AL 31 DICEMBRE 2016 L’ADEGUAMENTO DELLE PISCINE AD USO NATATORIO

E' stata approvata la proroga dell’adeguamento delle piscine dal 31 marzo 2016 al 31 dicembre 2016.
PROROGATO, IN TOSCANA, AL 31 DICEMBRE 2016 L’ADEGUAMENTO DELLE PISCINE AD USO NATATORIO
La Regione Toscana, con propria Legge del 9 marzo 2016 n.23, ha modificato il comma 1 dell’art.19 della L.R. 9 marzo 2006 n.9 “Norme in materia di requisiti igienico- sanitari delle piscine ad uso natatorio”.
LEGGI ALTRO

DEMATERIALIZZAZIONE DEI REGISTRI SETTORE VITIVINICOLO

Con decreto ministeriale del 30 dicembre 2015, n. 1114, il Ministro Martina ha prorogato alcuni termini previsti nel decreto ministeriale del 20 marzo 2015, n. 293
DEMATERIALIZZAZIONE DEI REGISTRI SETTORE VITIVINICOLO
Il Ministro Martina, con decreto del 30 dicembre 2015, ha prorogato alcuni termini previsti nel decreto n. 293/2015, che detta disposizioni per la tenuta in forma dematerializzata dei registri nel settore vitivinicolo.
LEGGI ALTRO

CERTIFICAZIONE DELLE AZIENDE COSMETICHE

La certificazione delle aziende cosmetiche viene rilasciata in conformità alla norma UNI EN ISO 22716
La certificazione delle aziende cosmetiche viene rilasciata in conformità alla norma UNI EN ISO 22716 "Cosmetici - Pratiche di Buona Fabbricazione (GMP) - Linee guida sulle Pratiche di Buona Fabbricazione".

Si tratta di una norma armonizzata, così come previsto dal Nuovo Approccio comunitario. In particolare, il Regolamento (CE) n. 1223/2009 sui prodotti cosmetici, ha espressamente previsto (art. 8, comma 1) che se la fabbricazione dei prodotti cosmetici è conforme alle norme armonizzate, i cui riferimenti sono pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, si presume il rispetto delle Buone Bratiche di Fabbricazione (GMP - Good Manufacturing Practices) richieste dalla stessa normativa comunitaria.
LEGGI ALTRO

MODIFICATO IN TOSCANA IL REGOLAMENTO SULLE PISCINE

E' in vigore il nuovo regolamento di attuazione in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine
MODIFICATO IN TOSCANA IL REGOLAMENTO SULLE PISCINE
Il Regolamento di attuazione della Legge Regionale 9 marzo 2006 n.8 “Norme in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine ad uso natatorio”, emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 5 marzo 2010 n.23/R, è stato recentemente modificato con decreto del Presidente della Giunta regionale 13 maggio 2015 n.54/R.
LEGGI ALTRO

POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare risponde con una circolare all'istanza della FIPER in merito all'utilizzo energetico delle potature del verde urbano
POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO
Con nota U.0006038 del 27 maggio 2015 il MATTM risponde alla richiesta di chiarimenti della FIPER in merito alla classificazione dei residui di potatura derivanti da attività di manutenzione verde.
LEGGI ALTRO

10 GIUGNO 2015 | Posted in : energia | Key :