Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

QUALITA' E SVILUPPO RURALE E LA CERTIFICAZIONE VEGANA

Qualità e Sviluppo Rurale ha assistito l'Azienda Villa S. Anna, di Ruggeri Fabroni Simona e figlie, nel processo di certificazione "Qualità Vegetariana® e Vegan®"
QUALITA' E SVILUPPO RURALE E LA CERTIFICAZIONE VEGANA
Un'azienda che si sottopone alla certificazione volontaria, "Qualità Vegetariana® e Vegan®", desidera dare evidenza dello sforzo che compie nell'applicare delle regole che prevedono l'esclusione di ingredienti e derivati di origine animale, l'assenza di parti di origine animale anche nelle attrezzature e nei materiali di confezionamento.
LEGGI ALTRO

POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare risponde con una circolare all'istanza della FIPER in merito all'utilizzo energetico delle potature del verde urbano
POTATURE DEL VERDE URBANO PER USO ENERGETICO
Con nota U.0006038 del 27 maggio 2015 il MATTM risponde alla richiesta di chiarimenti della FIPER in merito alla classificazione dei residui di potatura derivanti da attività di manutenzione verde.
LEGGI ALTRO

10 GIUGNO 2015 | Posted in : energia | Key :

QUALITÀ E SVILUPPO RURALE AD EXPO 2015

QSR ha presentato la sua idea di trasparenza nel campo della sicurezza alimentare e della sostenibilità
QUALITÀ E SVILUPPO RURALE AD EXPO 2015
Il 31 maggio Qualità e Sviluppo Rurale ha partecipato ad un evento nazionale sulla “Qualità Alimentare”, al quale erano presenti oltre una sessantina di persone, provenienti da tutta Italia. Lo scopo era quello di illustrare progetti ed idee innovative applicate al controllo remoto dei danni in agricoltura, alla produzione e alla conservazione degli alimenti durante il trasporto, all’avicoltura, alla sicurezza del cibo.
LEGGI ALTRO

LA VALDICHIANA SENESE ALL'EXPO 2015 CON UN PROGETTO DI RICERCA

Qualità e Sviluppo Rurale sarà all'EXPO 2015 a presentare il suo progetto di ricerca e sviluppo per la ristorazione, grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano che sosterrà l'iniziativa.
LA VALDICHIANA SENESE ALL'EXPO 2015 CON UN PROGETTO DI RICERCA
Il 31 maggio Stefano Biagiotti, presidente di Qualità e Sviluppo Rurale, presenterà il progetto di ricerca e sviluppo denominato "QR_OSA: l'immagine del food safety" nell'auditorium del padiglione 126. Il progetto, ormai già nella fase di individuazione degli indicatori di sostenibilità della ristorazione, è nato a gennaio 2015 ed ha ottenuto il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole ed Ambientali, della Provincia di Siena e della Camera di Commercio di Siena; è stato presentato a Palazzo Chigi dal Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi lo scorso mese di marzo ed ora approda all'EXPO 2015, l'evento mondiale più importante sulla nutrizione.
LEGGI ALTRO

I REATI CONTRO L’AMBIENTE DIVENTANO LEGGE

Approvato definitivamente dal Senato della Repubblica il Disegno di Legge n.1345-B “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente”
I REATI CONTRO L’AMBIENTE DIVENTANO LEGGE
Il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Disegno di Legge, ultima fase dell’iter legislativo per l’entrata in vigore, i cosiddetti “ecoreati”, come ad esempio quelli riconducibili a inquinamento e disastro ambientale oppure omessa bonifica, saranno quindi perseguibili con la reclusione in carcere e multe fino a centinaia di migliaia di euro.
LEGGI ALTRO

400 MILIONI DI EURO PER GLI INVESTIMENTI NELLE IMPRESE AGRICOLE

Credito, Martina: Grande occasione di investimento nell'agricoltura italiana in collaborazione con la Bei
400 MILIONI DI EURO PER GLI INVESTIMENTI NELLE IMPRESE AGRICOLE
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che la Banca europea degli investimenti ha approvato una linea di credito dedicata agli investimenti nelle imprese agricole italiane per un totale di 400 milioni di euro, che attiveranno prestiti a condizioni competitive per 800 milioni di euro.
LEGGI ALTRO

PUBBLICATE LE LINEE GUIDA PER LA DEFINIZIONE DEI COSTI DELL'ACQUA

Nella G.U. numero 81 del 8 aprile 2015 è stato approvato il "Regolamento recante i criteri per la definizione del costo ambientale e del costo della risorsa per i vari settori d'impiego dell'acqua."
PUBBLICATE  LE LINEE GUIDA PER LA DEFINIZIONE DEI COSTI DELL'ACQUA
Con Decreto 24 febbraio 2015, n. 39, pubblicato in G.U. numero 81 del 8 aprile 2015, è stato emanato il "Regolamento recante i criteri per la definizione del costo ambientale e del costo della risorsa per i vari settori d'impiego dell'acqua." che definisce i criteri per il calcolo del costo ambientale e del costo della risorsa acqua per i vari settori d'impiego.
LEGGI ALTRO

REGIONE TOSCANA: APPROVATO IL PACCHETTO GIOVANI DEL PSR 2014-2020

La Giunta Regionale Toscana ha deliberato l'atto "Disposizioni per l'attivazione del bando condizionato PACCHETTI GIOVANI" premi da €. 40.000,00 a €. 50.000,00 e aiuti in conto capitale dal 40% al 55%. L'importo messo a disposizione, dalla Regione Toscana, per il "Pacchetto Giovani" nell'annualità 2015 è di €. 40.000.000,00 salvo integrazioni disposte dalla Giunta Regionale
REGIONE TOSCANA: APPROVATO IL PACCHETTO GIOVANI DEL PSR 2014-2020
Con la delibera n. 588 del 04-05-2015, la giunta della Regione Toscana, ha deliberato di approvare le “Disposizioni per l'attivazione del bando condizionato Pacchetto giovani”; di incaricare il Settore “Politiche comunitarie regionali per la competitività delle imprese agricole e agroalimentari” di procedere alla emissione del bando “Pacchetto Giovani“ e di provvedere alla consultazione del Comitato di Sorveglianza del PSR 2014-2020, una volta insediato, per la valutazione dei criteri di selezione adottati nel bando condizionato.
LEGGI ALTRO