Qualità e Sviluppo Rurale s.r.l. utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Articoli in Evidenza

A MONTEPULCIANO AZIENDE SI CERTIFICANO VEGAN

Prodotti alimentari, bevande, cosmetici e servizi di strutture ricettive del territorio di Montepulciano con certificazione vegetariana e vegana
A MONTEPULCIANO AZIENDE SI CERTIFICANO VEGAN
Numerose ricerche statistiche confermano il costante aumento di persone che scelgono per motivi etici, ecologici, ambientali, e nutrizionali di escludere dalla propria dieta e dal proprio stile di vita alimenti, bevande, cosmetici, ecc. di origine animale e loro derivati, sia nel nostro Paese sia negli altri Stati Membri dell' UE e nel mondo.
LEGGI ALTRO

CONSULENZE AD ALTO VALORE, E NON SOLO

Servizi di alto valore ad imprese agricole, agroindustriali ed operanti nel settore alimentare e alle Pubbliche Amministrazioni; impegno in progetti di ricerca applicata ai settori agricolo ed agroalimentare
CONSULENZE AD ALTO VALORE, E NON SOLO
Qualità e Sviluppo Rurale eroga servizi ad alto valore ad imprese agricole, agroindustriali ed operanti nel settore alimentare, nonché alle Pubbliche Amministrazioni ed è impegnata in progetti di ricerca applicata nei settori agricolo ed agroalimentare.
LEGGI ALTRO

GRANDE RISULTATO PER IL SEMINARIO: IL FUTURO E' BIOLOGICO

Il seminario ha riscosso moltissimo successo con oltre 70 partecipanti all'evento nella Sala Master del Palazzo del Capitano a Montepulciano
GRANDE RISULTATO PER IL SEMINARIO: IL FUTURO E' BIOLOGICO
Ha riportato un ottimo risultato il seminario che si è svolto il 23 u.s., oltre 70 presenze tra imprenditori agricoli e tecnici di settore, dal titolo "IL FUTURO E' BIOLOGICO" organizzato da Qualità e Sviluppo Rurale (QSR), Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e Valoritalia.
LEGGI ALTRO

REGISTRI ENOLOGICI OBBLIGATORI: AL VIA LA DEMATERIALIZZAZIONE

Al via dal 1 Gennaio 2016 la dematerializzazione dei registri enologici obbligatori che dovranno essere sostituiti con i registri telematici
REGISTRI ENOLOGICI OBBLIGATORI: AL VIA LA DEMATERIALIZZAZIONE
La firma del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali dei decreti attuativi del provvedimento “Campolibero” rende operative, dal 1 Gennaio 2016, una serie di agevolazioni e sgravi burocratici nel settore agricolo e agroalimentare.
LEGGI ALTRO

SEMINARIO GRATUITO_GERMANIA: IL PAESE SENZA CRISI

Il 10 Aprile a Montepulciano, nel Palazzo del Capitano in P.zza Grande, 7, si terrà il seminario gratuito “GERMANIA: IL PAESE SENZA CRISI” rivolto ad aziende che esportano o hanno intenzione di esportare i propri prodotti in Germania.
SEMINARIO GRATUITO_GERMANIA: IL PAESE SENZA CRISI
Qualità e Sviluppo Rurale, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Montepulciano e il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, ha organizzato un seminario gratuito dal titolo: “GERMANIA: IL PAESE SENZA CRISI- Attività commerciali delle imprese italiane in Germania” per il giorno 10 aprile alle ore 14:30 a Montepulciano, in PALAZZO DEL CAPITANO (ingresso p.zza Grande,7).
LEGGI ALTRO

REGIONE TOSCANA: CON IL POR FSE E FESR ARRIVANO 1532 MILIONI

Presentati a Firenze il Programma Operativo Regionale del Fondo Sociale Europeo (Fse) e del Fondo Europeo di Sviluppo (Fesr) 2014-2020 della Regione Toscana che porteranno alla Regione un plafond di risorse rispettivamente di circa 732 e 800 milioni
REGIONE TOSCANA: CON IL POR FSE E FESR ARRIVANO 1532 MILIONI
La Commissione Europea con decisione C(2014) n. 9913 del 12 dicembre 2014 e successivamente con decisione C (2015) n. 930 del 12 febbraio 2015 ha approvato in via definitiva il Por Fse ed il Por Creo Fesr 2014-2020 della Regione Toscana, la quale ha preso atto dell’approvazione rispettivamente con delibera di Giunta n. 17 del 12 gennaio 2015 e con delibera di Giunta n. 180 del 2 marzo 2015.
LEGGI ALTRO

PROVINCIA DI SIENA: VOUCHER FORMATIVI DI 2500 EURO PER LA FORMAZIONE

La provincia di Siena, Settore Servizi per l’impiego e Politiche Attive del Lavoro, finanzia la formazione individuale dei lavoratori affinché possano aggiornare le proprie competenze ed abilità professionali
PROVINCIA DI SIENA: VOUCHER FORMATIVI DI 2500 EURO PER LA FORMAZIONE
La Regione Toscana e in particolare la provincia di Siena puntano sulla formazione e questa volta su quella dei lavoratori, i quali potranno usufruire, dietro loro singola richiesta, dell’assegnazione di un finanziamento pubblico, c.d voucher formativo, pari ad euro 2.500, così da poter accedere, in accordo con l’impresa di appartenenza, a percorsi formativi in linea con le proprie esigenze e prospettive personali.
LEGGI ALTRO

BIODIVERSITA': NON E' UNO SLOGAN

Certificare la propria azienda "Biodiversity Friend" può essere leva economica per aprire nuovi mercati. Discussione al Senato la proposta di Legge C.348 " Disposizioni per la tutela della biodiversità agraria e alimentare "approvata alla Camera il 18 dicembre 2014.
BIODIVERSITA':  NON E' UNO  SLOGAN
Molte volte sentiamo parlare di BIODIVERSITA' ma non è facile capire cosa sia e perché occorre attenzione affinché non diminuisca. Viene definita, dal dizionario della lingua italiana Corriere della Sera, biodiversità: "L'equilibrio dinamico che permette la coesistenza di diverse specie biologiche (vegetali e animali) in un ecosistema determinato".
LEGGI ALTRO

PAROLA D’ORDINE PER LA COMPETITIVITÀ: CERTIFICAZIONE DELLE IMPRESE

Le certificazioni volontarie nascono dalle necessità, da parte delle Organizzazioni, di posizionarsi, di valorizzarsi e di differenziarsi sul mercato
PAROLA D’ORDINE PER LA COMPETITIVITÀ:  CERTIFICAZIONE DELLE IMPRESE
L’introduzione di sistemi di gestione aziendali certificati è la chiave per aumentare la qualità e la competitività di una impresa sul mercato.
LEGGI ALTRO

TOSCANA: APPROVATO IL PIANO AMBIENTALE ENERGETICO REGIONALE (PAER)

Con deliberazione n. 10 dell'11 febbraio 2015 è stato approvato dal Consiglio Regionale della Toscana il PAER che andrà sostituire il PIER (Piano Indirizzo Energetico Regionale) e il PRAA (Piano Regionale di Azione Ambientale)
TOSCANA: APPROVATO IL PIANO AMBIENTALE ENERGETICO REGIONALE (PAER)
Il PAER è stato approvato con deliberazione n. 10 del l'11 febbraio 2015, pubblicata nel BURT n. 10 parte I del 6 marzo 2015. Il PAER è uno strumento per la programmazione ambientale ed energetica della Regione Toscana.
LEGGI ALTRO